"Signora di tutti i Popoli"

Amsterdam 25 marzo 1945
Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli
Vai ai contenuti
Riferimenti blibici

MARIA PARLA AI SUOI FIGLI


Proverbi capitolo.8 versetto. 32-36

 
32Ora, figli, ascoltatemi:
beati quelli che seguono le mie vie!
33Ascoltate l'esortazione e siate saggi,
non trascuratela!
34Beato l'uomo che mi ascolta,
vegliando ogni giorno alle mie porte,
per custodire gli stipiti della mia soglia.
35Infatti, chi trova me trova la vita
e ottiene il favore del Signore;
36ma chi pecca contro di me fa male a se stesso;
quanti mi odiano amano la morte».
 
 

Commento- Proverbi capitolo. 8 versetto. 32-36
 
Questi versetti sono la continuazione del brano dei Proverbi 8 che si riferiscono alla conferma biblica dell'Immacolata Concezione.
 
Appare evidente che sin dal primo versetto, lo scrittore descrive  e da voce ad una donna  che non può essere che la Madre di Dio e dell'umanità, la quale  si rivolge con esortazioni ai suoi figli.
 
Considera beati coloro che seguono le sue vie, dando ascolto ai Suoi consigli che vengono dai suoi appelli, che come richiami materni portano alla conversione,  esortando a non trascurarli..
 
E' beato colui che ascolta questi precetti, stando sempre in guardia dal demonio, e tiene sempre aperta quella porta verso il cielo di cui IO sono l'ingresso verso Mio Figlio Gesù. Quando verrete a Me che sono vostra Madre, Guida, Conoscenza di Dio, troverete la vera vita , quella verso l'eternità.
 
Tutto questo è gradito agli occhi del  Signore .Chi mi esclude dalla propria vita, non crede alla mia presenza Eterna Materna, fa male a se stesso.
 
Quanti mi odiano, non credono in me, non mi considerano come Onnipotente per Grazia, non troveranno la strada che conduce al Figlio ed al Padre.
 
Essi si perderanno nel peccato, infatti  Dio ci ha donato Maria come Corredentrice, Avvocata, e Mediatrice, affinché ci salviamo.

Alfonso Mezzatesta

 
Torna ai contenuti