"Signora di tutti i Popoli"

Amsterdam 25 marzo 1945
Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli
Vai ai contenuti
Riferimenti blibici

Maria Madre di tutti i popoli


La sacra scrittura annuncia per la sua dinamicità i progetti divini del Signore per tutte le generazioni, la divina rivelazione non si può arrestare ma continua ad essere guida.
Concetto essenziale,  la prescienza di DIO.
La Sapienza prima della venuta di Maria e l'avvento di Cristo operava attraverso i profeti ed i santi di Dio.
Duemila anni fa la Sapienza ha preso corpo in Maria sede e sposa dello Spirito Santo nonchè madre del Figlio di Dio.
I riferimenti bibblici sulla Sapienza alla luce della divina rivelazione si riferiscono a Maria, infatti tutti i dogmi di Maria si trovano già stabiliti nelle Sacre scritture.
Dal libro dei proverbi cap. 8 versetti 22-23
22Il Signore mi ha creato come inizio della sua attività, prima di ogni sua opera, all'origine.
23Dall'eternità sono stata formata, fin dal principio, dagli inizi della terra.
Dal libro della Sapienza cap. 7 vers. 22 22 In lei c'è uno spirito intelligente, santo, unico, molteplice, sottile, agile, penetrante, senza macchia, schietto, inoffensivo, amante del bene, pronto
Dal libro del Siracide cap. 24 vers.9 Prima dei secoli, fin dal principio, egli mi ha creato, per tutta l'eternità non verrò meno.
Dai versetti sopracitati si evince la Concezione di Dio nei riguardi della Madonna predisposta alla purezza e quindi essere per sempre Immacolata.
Alfonso Mezzatesta
Torna ai contenuti