"Signora di tutti i Popoli"

Amsterdam 25 marzo 1945
Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli

Signora di tutti i Popoli
Vai ai contenuti
IL TRIONFO DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA
NELLE SACRE SCRITTURE e nel messaggio di Amsterdam del 15 Agosto 1977

 
Il "Trionfo del Cuore Immacolato di Maria" sarà un evento che porterà grazia all'umanità ed alla Santa Madre Chiesa.
Coinciderà con la proclamazione del "Quinto dogma mariano, quello della Signora di tutti i popoli quale mediatrice, avvocata  e corredentrice, che una volta era Maria".
La Chiesa di Roma quando ufficialmente proclamerà il Quinto dogma mariano, verrà irradiata dallo Spirito Santo e guidata dalla Madre di tutti i popoli.
 Come disse Gesù Matteo[16:18]  - E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa, in Genesi 3,15 : Io porrò inimicizia tra te e la donna, tra la tua stripe e la sua stirpe: lei ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno, per questo gli inferi non prevarranno. Maria, madre della Chiesa la salverà dal demonio, la Chiesa sposa di Cristo è sposa dello Spirito Santo, esattamente come ne è sposa la Madonna.
  
e guarda verso oriente; vedi i tuoi figli riuniti (Islaele, il popolo di Dio)
da occidente ad oriente,
alla parola del Santo, esultanti per il ricordo di Dio.
[6]Si sono allontanati da te a piedi, incalzati dai nemici; ( Il diavolo li ha dispersi )
ora Dio te li riconduce
in trionfo come sopra un trono regale ( il trionfo del cuore Immacolato di Maria chi trionfa e colui che va incontro al trionfatore).
[7]Poiché Dio ha stabilito di spianare
ogni alta montagna e le rupi secolari, ( egoismo, superbia, potere sociale,ecc)
di colmare le valli e spianare la terra
perché Israele proceda sicuro sotto la gloria di Dio.
[8]Anche le selve e ogni albero odoroso
faranno ombra ad Israele per comando di Dio.
[9]Perché Dio ricondurrà Israele con gioia
alla luce della sua gloria, (per la via Santa, che è la Chiesa )
con la misericordia e la giustizia
che vengono da lui.
 
 
 
 
esulti e fiorisca la steppa.
[2]Come fiore di narciso fiorisca;
sì, canti con gioia e con giubilo.
Le è data la gloria del Libano,
 
Essi vedranno la gloria del Signore,
la magnificenza del nostro Dio.
[3]Irrobustite le mani fiacche,
rendete salde le ginocchia vacillanti.
[4]Dite agli smarriti di cuore:
«Coraggio! Non temete; ecco il vostro Dio,
giunge la vendetta,
la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi».
[5]Allora si apriranno gli occhi dei ciechi
e si schiuderanno gli orecchi dei sordi.
[6]Allora lo zoppo salterà come un cervo,
griderà di gioia la lingua del muto,
perché scaturiranno acque nel deserto,
scorreranno torrenti nella steppa.
[7]La terra bruciata diventerà una palude,
il suolo riarso si muterà in sorgenti d'acqua.
I luoghi dove si sdraiavano gli sciacalli
diventeranno canneti e giuncaie.
[8]Ci sarà una strada appianata
e la chiameranno Via santa;
nessun impuro la percorrerà
e gli stolti non vi si aggireranno.
[9]Non ci sarà più il leone,
nessuna bestia feroce la percorrerà,
vi cammineranno i redenti.
[10]Su di essa ritorneranno i riscattati dal Signore
e verranno in Sion con giubilo;
felicità perenne splenderà sul loro capo;
gioia e felicità li seguiranno
e fuggiranno tristezza e pianto.
 
 
 
  
IO sono la Rosa di Sharon […] a pronunciare queste parole era lo sposo, che sappiamo essere figura di Cristo. Ma che significa “Rosa di Sharon”? Sharon è una valle molto fertile nelle vicinanze del monte Carmelo e del mar Mediterraneo, e i fiori di questa valle sono rinomati per il loro colore bianco, per la loro bellezza unica, tale specie è facilmente distinguibile dalle altre per dimensioni e profumo intenso. La rosa di Sharon è unica, come Gesù era, E’, e continuerà ad essere l’unico mediatore fra Dio e l’uomo.
 Mi avviai per una lunga strada. Una "figura luminosa" mi precedeva. La "Voce" allora mi disse:  
Pertanto trionferà nella medesima maniera del Cuore Immacolato di Maria.
Ella, La piena di grazia, Immacolata per concezione di Dio sin dal principio, irradiata totalmente dallo Spirito Santo con tutti i suoi santi doni.
I doni sono grazie e provengono dallo Spirito Santo e Maria li elargisce secondo le disposizioni del Figlio, perchè onnipotente per grazia.
Da questo scaturiscono gli attributi della Signora di tutti i popoli quale Mediatrice di grazia, Avvocata e quindi Corredentrice che sono l'essenza dell'operato della Madonna.
In questo tempo la Chiesa di Roma viene guidata ed irradiata dallo Spirito Santo e dalla Madonna,  entrambe spose di Cristo che nè il capo, per questo dobbiamo pregare attraverso la preghiera che la Signora di tutti i popoli l'11 febbraio 1951 ha dato all'intera umanità affinchè pregando il Figlio , il Padre possa mandare una seconda Pentecoste sull'umanità.
Nella Sacra Scrittura Dio ha stabilito anche questo evento, per questo tempo, attraverso gli scritti dei profeti che rivelano ed annunciano quello che è stato sopracitato.
Dal profeta Baruc cap .5
[5]Sorgi, o Gerusalemme, (Maria la Gerusalemme celeste che è nostra madre, e la Chiesa la Gerusalemme terrena )
sta in piedi  sull'altura
Dal profeta ISAIA cap.35 vers. 1-10
1]Si rallegrino il deserto e la terra arida,
lo splendore lo e di Saròn.
     
Commento -
In questo brano Isaia profetizza il trionfo di Maria, tutto cio' che era distrutto, arido, deve esultare e fiorire, e si esulti di gioia per la grazia concessa da Dio.
Le E' data a Maria la gloria, e viene paragonata al Libano, il suo splendore alla valle di Sharon e del Carmelo.
Nella Bibbia nel libro del Cantico dei Cantici capitolo 2 verso 1 troviamo scritto:
Da questo si vedra' la gloria del Signore, la salvezza, la ricompensa divina, tutto sara' cambiato, i zoppi salteranno, dal desero sgorghera' acqua, la terra bruciata fiorira'.
La via santa sara' lo Spirito Santo e Maria attraverso la Chiesa per condurci al mediatore che e' Gesu' Cristo. Sara' una strada santa che il popolo di Dio Islaele percorrerà e neanche gli ignoranti si smarriranno.
In questa via Santa vi cammineranno i redenti riscattati del Signore, verranno verso Maria con giubilo, felicità, splendore, gioia. Sul loro capo riceveranno la corona di gloria dell Eterno, fuggirà tristezza e pianto.

Dal profeta Sofonia cap. 3 vers. 14-17
14Rallégrati, figlia di Sion,
grida di gioia, Israele,
esulta e acclama con tutto il cuore,
figlia di Gerusalemme!
15Il Signore ha revocato la tua condanna,
ha disperso il tuo nemico.
Re d’Israele è il Signore in mezzo a te,
tu non temerai più alcuna sventura.
16In quel giorno si dirà a Gerusalemme:
«Non temere, Sion, non lasciarti cadere le braccia!
17Il Signore, tuo Dio, in mezzo a te
è un salvatore potente.
Gioirà per te,
ti rinnoverà con il suo amore,
esulterà per te con grida di gioia».
Commento -
Alla luce dell'epoca odierna, nel primo versetto si evince il trionfo del Cuore Immacolato di Maria, e infatti dice : Rallegrati figlia di Sion e di Gerusalemme, ( Sion è la vecchia Gerusalemme) e si riferisce a Maria ed alla Chiesa.
Con il trionfo del cuore Immacolato di Maria anche Israele popolo di Dio esulterà.
Il Signore per la Sua misericordia ha disperso il demonio, perchè io sono il Re del mio popolo Israele  e non sarai più attaccato dal demonio.
In quel giorno tutta la Chiesa esulterà perchè Dio è un salvatore potente, ti rinnoverà  con il suo amore, quindi con una nuova pentecoste.
Nel' Agosto del 1977 la veggente di Amsterdam descrive una visione: Quando ricevetti Nostro Signore, ebbi una visione. La "Voce" mi disse:
"Vieni, seguimi!".
"Voi potete contemplarla ancora una volta in tutta la sua magnificenza!".
Non appena detto ciò, si aprì davanti a me una porta d'oro e vidi la Signora nella sua gloria, in una intensa e bellissima "Luce". Mentre la porta si richiudeva lentamente, udii:
"La lotta sta per giungere, ma ... Lei trionferà!".
Alfonso Mezzatesta
Torna ai contenuti